Il rapporto con i Comuni

  • Attraverso la creazione di ecoquartieri i Comuni mettono in atto una gestione del territorio che risponde all’esigenza di cambiamento oggi sempre più pressante. Il progetto ecoquartieri, infatti, è un progetto che permette di realizzare in tempi brevi cambiamenti che guardano al futuro.

    La creazione di un ecoquartiere consente di mettere in rete i saperi presenti sul territorio, dar loro valore e senso e inserirli all’interno di una visione organica di quello che è il vivere in comunità, oggi.

    L’Associazione Ecoquartieri per l’Italia opera a stretto contatto con le istituzioni al fine di individuare la migliore soluzione progettuale in funzione delle caratteristiche del territorio.

    Se siete interessati a sviluppare il progetto ecoquartieri sul territorio vi preghiamo di contattarci compilando il form seguente. Sarete contattati in breve tempo da un nostro operatore.

  • Riqualificazione urbana.

    • Aumento esponenziale del benessere dei cittadini.

    • Creazione di coesione sociale tra i cittadini e di fiducia verso le istituzioni.

    Valorizzazione delle realtà e competenze presenti sul territorio.

    • Creazione di nuove attività economiche, nuove professionalità e posti di lavoro – attività di generazione del reddito.

    Abbattimento dei costi di smaltimento etc.

  • Analisi situazione specifica locale: identificazione dei punti di forza storici e attuali del tessuto locale sui quali fare leva per una trasformazione profonda che, nel rispetto dell’identità del luogo, ne tiri fuori caratteri nuovi, espressione del nuovo modello di sviluppo.

    Confronto con il concetto di ecoquartiere come proposto dall’associazione, tenendo anche conto delle indicazioni del tavolo italiano per gli ecoquartieri e dei criteri LEEDS.

    Declinazione di politiche innovative per iniziare, sostenere e far decollare tali dinamiche.

    Costruzione di una strategia e di un pacchetto di policy che, facendo leva su tutte le competenze espresse dal territorio, offra un “avanzamento di fase” verso l’ecoquartiere (inteso come sollecitazione permanente al miglioramento più che come uno schema astratto), in forma temporalmente cadenzata come “progetto”.

    Studio di fattibilità del progetto, incluse le indicazioni per la sostenibilità economica e il reperimento fondi.

    • Condivisione, supervisione e coordinamento dell’implementazione del progetto, anche con deleghe su sue parti autonome specifiche.

    Piano di comunicazione ai cittadini (non solo dei risultati del progetto ma come attività costituente la ricerca-intervento promossa).